Percorso

Area AlunniInvalsiNote Informative PROVE INVALSI 2018

Note Informative PROVE INVALSI 2018

§****************************#   LOGO invalsi #*****************************§

Gentili docenti, l’Istituto Nazionale Invalsi ha reso noto, attraverso una serie di dispense illustrative, il quadro delle modifiche introdotte per il primo ciclo di studi già dall’anno scolastico in corso. Troverete quanto su detto nell'ALLEGATO FILE: 1.PROVE_INVALSI_2018

LOGO INVALSI NOVITA 2018

 

 

Gli alunni disabili e con DSA svolgono la prova Invalsi, avvalendosi di adeguate misure compensative o dispensative, purché presenti nel PEI e nel PDP. Per gli alunni disabili, inoltre, i docenti contitolari della classe possono predisporre specifici adattamenti della prova ovvero disporre l’esonero dalla stessa. Si pubblica una nota informativa di Invalsi sull'organizzazione e lo svolgimento delle prove del 2018 e sulle modalità di somministrazione per gli alunni con DSA e disabilità. (allegato file: 2.Prove_INVALSI_alunni DISABILI e con DSA).

 

Dal corrente anno scolastico, in base alle recenti disposizioni previste nel Decreto Legislativo n.62/2017, viene introdotta una nuova prova Invalsi che interessa la lingua straniera Inglese e che, nel primo ciclo di istruzione, coinvolgerà le classi quinte della scuola Primaria e le classi terze della Secondaria I grado. Nell’art.4 del succitato Decreto, in relazione alla rilevazioni nazionali sugli apprendimenti degli alunni della scuola Primaria, si stabilisce, infatti, quanto segue:

 

L’Istituto nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione e formazione (INVALSI), [……] effettua rilevazioni nazionali sugli apprendimenti delle alunne e degli alunni in italiano, matematica e inglese in coerenza con le Indicazioni Nazionali per il curricolo. Tali rilevazioni sono svolte nelle classi seconda e quinta di scuola primaria, [….], ad eccezione della rilevazione di inglese effettuata esclusivamente nella classe quinta”.

 

Per il suo svolgimento l’INVALSI ha fornito precise indicazioni in relazione alla sua organizzazione e somministrazione, mediante un documento pubblicato il 9 novembre 2017. La somministrazione è cartacea e la prova si svolgerà in una giornata distinta (3 maggio 2018) da quelle in cui si svolgono la prova di Italiano (9 maggio 2018) e quella di Matematica (11 maggio 2018).

 

La prova INVALSI di Inglese si compone di due parti strutturate nel seguente modo:

 

Parte 1 – comprensione della lettura (reading):

 

  • §Durata: 30 minuti
  • §3-4 compiti (task) di livello A1

 

Ogni task è formato:

 

  • §da un testo della lunghezza massima di 110 parole al quale sono associate domande di comprensione (da un minimo di 3 a un massimo di 8)

 

Tipologia di lettura:

 

  • §lettura veloce selettiva (quick selective reading) per cogliere significato globale/informazioni specifiche – livello A1
  • §lettura attenta (careful reading) per comprendere le idee principali – livello A1

 

Tipologia di testi: testi autentici, continui e discontinui, riconducibili ai descrittori di lettura del QCER per il livello A1, con contenuti familiari per allievi di V Primaria

 

Tipologia di domande: a risposta multipla, a risposta aperta breve (massimo 4 parole), a risposta Vero/Falso/Non Dato (True/False/Not Given), a collegamento (matching)

 

 

 

Parte 2 – comprensione dell’ascolto (listening):

 

  • §Durata: 30 minuti
  • §34 compiti (task) di livello A1

 

Ogni task è formato da un brano in Inglese (livello A1 QCER) della durata massima di 2 minuti con domande di comprensione (da un minimo di 3 a un massimo di 8) alle quali l’allievo deve rispondere nel proprio fascicolo cartaceo.

 

Tipologia di ascolto:

 

  • §ascolto veloce selettivo (quick selective listening) per cogliere significato globale/informazioni specifiche – livello A1
  • §ascolto attento (careful listening) per comprendere le idee principali – livello A1

 

Tipologia di brani per l’ascolto: brani autentici, riconducibili ai descrittori di ascolto del QCER per il livello A1 con contenuti familiari per allievi di V Primaria

 

Tipologia di domande: a risposta multipla, a risposta aperta breve (massimo 4 parole), a collegamento (matching)

 

Ogni task è preceduto da specifiche istruzioni, che presentano le seguenti caratteristiche:

 

– sono scritte in Inglese e formulate con una terminologia e una modalità corrispondente al livello A1 del QCER;

 

– standardizzate: ogni tipologia di task, sia di reading sia di listening, è accompagnata da istruzioni che hanno sempre la stessa formulazione, resa disponibile sul sito dell’INVALSI insieme alla pubblicazione degli

 

esempi (sample) per ogni tipo di task (https://invalsi-areaprove.cineca.it/index.php?get=static&pag=Esempi_-_Inglese).

 

La durata complessiva della prova è:

 

  • §di 60 minuti: 30 minuti per Parte 1 (reading) e 30 minuti per Parte 2 (listening), con 15 minuti di pausa tra le due parti

 

 

 

La correzione è effettuata dagli insegnanti secondo le indicazioni organizzative che saranno fornite dall’INVALSI entro il 5/04/2018 e in base alla griglia di correzione disponibile nell’area riservata della scuola il giorno 3 maggio 2018 alle ore 12.

 

La trasmissione dei dati relativi alla prova d’Inglese avviene come negli anni passati mediante apposita maschera, la stessa della prova di Italiano e di Matematica.

 

 

Si pubblica una nota informativa di Invalsi sull'organizzazione e lo svolgimento della prova di Inglese del 2018 e sulle modalità di somministrazione. (allegato file: 3.Prova_inglese_invalsi_2018 e 4.Caratteristiche_prova ingl V Primaria

 

 

Ultimi in evidenza

archivio sito

Cerca nel sito

scuola digitale

logoXareaERASMUS

invalsi

logo ScuolaCloud FCWebSolution

logoAmicaSODILINUX

legalità scuola

Calendario eventi

Gennaio 2019
L M M G V S D
31 1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31 1 2 3

Ultimi eventi

Nessun evento

Portali scolastici

ministero istruzione

ufficio-scol-cal

scuola-chiaro

sidi

fse

pon in chiaro

indire

Accesso riservato



Questo sito utilizza cookie di tipo tecnico, per cui le informazioni raccolte non saranno utilizzate per finalità commerciali nè comunicate a terze parti. Per approfondimenti visualizza la nostra cookie policy

Nascondi questo messaggio
Cookie Policy